Lo studio legale ha presentato il ricorso al giudice del lavoro per il riconoscimento e il recupero economico per l’indennità operativa di "campagna".

Roma -

Comunichiamo a tutti i lavoratori di Roma e provincia che lo Studio Legale COMEGNA ha presentato in data 6 novembre c.m. il ricorso al giudice del lavoro per il riconoscimento dell’indennità operativa di campagna.

 

 

Parallelamente all’iniziativa di natura legale, prosegue la nostra vertenza di carattere più propriamente sindacale, per il riconoscimento a tutto il personale civile della citata indennità.

 

 

A tal proposito ricordiamo che il Gabinetto Difesa si è impegnato a convocare una riunione con tutte le rappresentanze dei lavoratori per discutere tale argomento, e che per quel giorno chiameremo i lavoratori della difesa a rivendicare il loro diritto a non essere considerati dipendenti di serie B del Ministero.

 

 

E’ indispensabile, visti gli attacchi di cui sono oggetto tutti i dipendenti pubblici e gli atti emanati dal Governo nei riguardi degli stessi (decreto brunetta, proposta di riforma del sistema pensionistico, rinnovo contratto biennio economico ecc.) che anche per questa vertenza i lavoratori facciano sentire forte la loro voce per rivendicare diritti e dignità.