Riunione tecnica con SME riguardante il riordino dell’area Territoriale.

Roma -

I provvedimenti previsti dei Comandi Regione Militare Nord e Sud, il CME Toscana e il Cdo Autonomo della Sardegna posti sotto le dipendenze del Comando Capitale e la costituzione dei Comandi Interregionali di Padova, Torino, Firenze, Palermo avvengono senza ricadute sul personale civile effettivo.

 

Il progetto di soppressione dei Centri Documentali è l'argomento di maggior rilevanza sul quale abbimo espresso dubbi e preoccupazioni poichè legato ad un progetto annunciato di digitalizzazione degli archivi ma di fatto inesistente.

 

Si aggiunga a questo la militarizzazione di funzioni e di compiti propri del personale civile che vede diminuire la propria presenza a favore del personale militare in base ad organigrammi a noi sconosciutil.

Un giudizio negativo quindi che mette in difficoltà sopratutto i dipendenti che  in ordine ai reimpieghi troverà non poche problematicità.