Pubblico Impiego Ministero della Difesa

Spese militari: il tema dell’acquisto degli F35.

Roma -

I 40 miliardi di euro per una tecnologia militare sono la necessità del paese?

 

Finalmente viene sdoganato un tabù, la Rai si occupa del tema scottante dell’acquisto degli F35, che sono sia caccia intercettori che caccia bombardieri, prodotti negli Stati Uniti dalla Lockheed Martin.

 

Gli F35 sono aerei capaci di  trasportare arme nucleari.

 

E' il sistema d’arma più costoso del mondo.

 

L’Italia ha deciso di comprare 90 F35 nelle sue varie versioni.

 

Spenderemo per questo acquisto 13 miliardi subito, la spesa salirà fino a 40 miliardi se calcoliamo quelli che saranno i costi di esercizio e di manutenzione nel corso dei prossimi anni.

 

Il Canada, l’Olanda, L’Australia e la Turchia  hanno deciso di sospenderne l’acquisto perché gli F35 costano troppo e sempre di più e hanno grandi problemi tecnici.

 

PRESADIRETTA” ha mandato in onda un esclusivo reportage realizzato negli Stati Uniti dove sono state sollevate fortissime critiche  dall’establishment sia democratico che repubblicano sul progetto F35.

"PRESADIRETTA" è andata anche a vedere da vicino la drammatica situazione dei poligoni e delle servitu’ militari in Sardegna.

 

Le telecamere erano presenti al tribunale di Lanusei in provincia di Olbia proprio quando si stava svolgendo l’udienza preliminare per il presunto disastro ambientale.

 

Per la prima volta in Italia un procuratore della Repubblica, il giudice Domenico Fiordalisi ha chiesto il rinvio al giudizio dei comandanti del poligono di Quirra per omesso controllo e per disastro ambientale.

 

Un documento importante dove si potranno vedere le conseguenze sul territorio di Quirra in 50 anni di esercitazioni militari.