A.I.D. – NECESSARIO ISTITUIRE SCUOLE DI ALLIEVI OPERAI SPECIALIZZATI PER IL RILANCIO DELLE ’ATTIVITA’ DELGI STABILIMENTI

Roma 03 febbraio 2016. Si è tenuta a tavoli separati la riunione con il Direttore dell’Agenzia Industrie Difesa,  nonostante  avessimo stigmatizzato con lo stesso, in una nota inviata alla Sua attenzione, tale assurdo comportamento, trattandosi peraltro di una riunione informativa.

Lungi da noi le polemiche, ma i lavoratori sono di tutt’altro avviso.

In apertura di riunione abbiamo posto l’accento sull’annosa problematica della salubrità e sicurezza dei luoghi di lavoro per la quale il Direttore ha garantito appositi finanziamenti con gli utili di Bilancio anche per interventi strutturali di competenza del Segretariato Generale.

In particolare sull’Arsenale di  Messina, i cui  lavoratori hanno fatto rimostranze vibrate mesi fa,  pare che saranno riattivati i bacini con un contestuale piano di risanamento delle strutture anche con la collaborazione della Marina Militare.

Per USB Difesa, la sicurezza e il diritto alla salute sono punti fondamentali, da tenere in debita considerazione sui posti di lavoro, affinché un Stabilimento possa definirsi efficiente e produttivo.

Ampie rassicurazioni sono state fornite circa gli Stabilimenti che non raggiungeranno il pareggio di Bilancio. Per i quali non sarà necessaria alcuna richiesta di proroga, se non quella di rilanciare gli stessi,  senza alcun costo per la Difesa, a condizione di individuare soluzioni immediate sullo sblocco del Turn Over.

Durante l’incontro,  sono state proiettate delle slide informative riguardanti  le attività del 2015 e quelle per il prossimo triennio della AID, il cui trend è stato e si prevede positivo. Per i prossimi anni, secondo le previsioni, lo sarà ancor più se si provvederà allo sblocco del Turn Over, sulla qual cosa la soluzione per USB Difesa non può che essere quella di una nuova istituzione delle Scuole Allievi Operai, la cui formazione sarebbe curata dal personale altamente specializzato in servizio, al fine di non disperdere quelle attività specifiche riguardanti le lavorazioni che si eseguono negli Stabilimenti.

Abbiamo accettato l’invito di non pubblicare delle slide in quanto il Direttore generale, non  appena le avrà illustrate al Ministro per le valutazioni di merito, le renderà disponibili per tutte le OO.SS.

 

Coordinamento Nazionale Difesa