Agenzia Industrie Difesa: chiusura entro il 31 dicembre 2009 per gli enti che non abbiano raggiunto la capacità di operare secondo criteri di economica gestione.

Roma -

Il decreto legge conosciuto come decreto "Milleproroghe" è stato approvato dal Consiglio dei ministri del 28 dicembre 2007, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 31 dicembre 2007 e immediatamente operativo.

Per ciò che riguarda il Ministero della Difesa, "le unità produttive e industiali gestite unitariamente dall'Agenzia Industrie Difesa anche mediante la costituzione di società di servizi nell'ambito delle disponibilità esistenti, sono soggette a chiusura qualora, entro il 31 dicembre 2009, non abbiano raggiunto la capacità di operare secondo criteri di economica gestione."

Ebbene, siamo giunti alla resa dei conti.

Lo strumento legislativo autorizzerà l'alienazione delle strutture mettendo in evidenza la possibile perdita del posto di lavoro per centinaia di dipendenti.

La RdB Difesa rinnova l'invito alle nostre strutture sindacali territoriali e a tutti i lavoratori che a noi fanno riferimento di iniziare un percorso di mobilitazione per il mantenimento dei livelli occupazionali e di denuncia per questo progetto di smantellamento della pubblica amministrazione. 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati