Apertura della contrattazione per il rinnovo del Contratto Integrativo Difesa.

Roma -

 

 

In data odierna, si è svolto il primo incontro “formale” di apertura delle contrattazioni per il rinnovo del Contratto Integrativo Difesa ed è stato concordato con l’Amministrazione un calendario di incontri tecnici a cadenza settimanale per ciò che riguarda il confronto per la realizzazione del Nuovo Sistema di Classificazione del Personale.

Gli interventi “oratori” hanno confermato e reso evidente le responsabilità per il rallentamento, con il conseguente ritardo, che Amministrazione e parte del Sindacato hanno impresso al percorso per la formulazione di una proposta di lavoro che ad oggi risulta ancora inesistente.

 

Premesso che la sottoscrizione del C.C.N.L. 2006-2009 non è stata per questa Organizzazione Sindacale un momento di condivisione della filosofia ispiratrice né del contenuto normativo ma bensì un obbligo, abbiamo ritenuto indispensabile presentare fin dal dicembre 2007 (rinnovata poi il 9 maggio) una richiesta di incontro per avviare con la massima urgenza il confronto sulle materie per l’elaborazione del Contratto Integrativo e consegnare una proposta di Nuovo Sistema di Classificazione del Personale.

Questo nella necessità di eliminare, o almeno tentare, l’approssimata gestione delle risorse pubbliche attraverso la definizione di regole certe e specifiche che diano linee di indirizzo univoche a tutti gli enti per una corretta applicazione delle norme e con la finalità di eliminare il persistere di una giungla di procedimenti e modalità di attuazione delle normative ed istituti contrattuali, nel rispetto delle titolarità della contrattazione decentrata, evitando differenziazioni e discriminazioni spesso al limite della legalità.

 

Nell’attesa e per ciò che riguarda l’urgenza di impiego delle professionalità lavorative dei dipendenti ex B1, si è concordato di predisporre una circolare che consenta il mantenimento delle mansioni sino all’entrata in vigore del Nuovo Ordinamento Professionale.

 

 

Roma, 21 maggio 2008 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni