Discriminati 4000 Dipendenti Civili del Ministero della Difesa!

Roma -

U.S.B. Difesa scrive al Sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa, Sen. Stefania PUCCIARELLI.

È nota a tutti la questione relativa all’emendamento con cui si prevede di stanziare 30 milioni di euro in favore dei lavoratori del Min. Difesa.

UNA VERA E PROPRIA FARSA!

Ben 4.000 dipendenti civili (ex militari) dello stesso Ministero sono e verranno discriminati. Proprio così, i 4.000 colleghi non percepiranno alcun aumento salariale con la tanto “osannata” indennità di amministrazione...e non solo... (Oltre al Danno vi è la Beffa), vedranno decurtata anche la tredicesima mensilità!

Un vero grido di dolore che colpisce anche i Lavoratori più anziani che non avranno alcun beneficio, in quanto l’indennità di amministrazione non potrà essere pensionabile. Di fatto i 30 milioni di euro non saranno davvero tutti utilizzati e dunque la U.S.B. Difesa pretende di sapere cosa verrà fatto con la quota parte restante! La USB si batte da sempre per e con tutti i lavoratori affinché nessuno venga discriminato! Pronto il ricorso legale per ripristinate tale legittimo diritto.

Vi terremo aggiornati!

COORDINAMENTO NAZIONALE DIFESA

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati