F.U.A. 2008: la struttura dell'accordo proposto dall'Amministrazione.

Roma -

Il giorno 27 maggio si è svolto presso Persociv l'incontro di contrattazione che riguarda la definizione dei criteri di distribuzione del F.U.A. 2008.

In sintesi, la struttura dell’accordo proposto dall'Amministrazione ricalca quelli presentati e in vigore per gli anni passati e, salvo qualche differenza resasi indispensabile per l’entrata in vigore del C.C.N.L. 2006-2009, non si manifesta nessuna novità o miglioria degna di attenzione.

Queste sono le principali richieste di modifica all'accordo avanzate da questa Organizzazione:

 

·         Istituzione dell’indennità di perequazione

Destinare una quota del FUA per la perequazione dell’indennità di amministrazione alla fascia più alta dei gruppi previsti nel CCNL 2006-2009.

I criteri per la retribuzione sono gli stessi dell’indennità.

Il pagamento della differenza economica potrebbe avvenire ogni 6 mesi.

               

EX POS. EC.

IMPORTO ATTUALE

IMPORTO PREVISTO

DIFF.

MINISTERO

Ispettore generale r.e.

387,17

467,50

80,33

Comunicazioni

Direttore divisione r.e.

362,80

453,61

90,81

Comunicazioni

C3/S

280,87

327,50

39,63

Economia

C3

280,87

327,50

39,63

Economia

C2

259,34

293,91

34,57

Economia

C1/S

231,06

263,54

32,48

Interni

C1

231,06

263,54

32,48

Interni

B3S

206,94

234,26

27,32

Interni

B3

206,94

234,26

27,32

Interni

B2

187,20

205,95

18,75

Interni

B1

170,48

191,47

20,99

Economa

A1/S

152,85

177,62

24,77

Comunicazioni

A1

152,85

177,62

24,77

Comunicazioni

 

·         Riduzione delle posizioni organizzative in base agli standard degli altri Ministeri ed erogazione delle stesse per gli incarichi di:

 

·          area terza posizione economica F3

Incarichi nelle Direzioni Generali

Direzione di Uffici/Servizi non dirigenziali; incarichi di consulenza organicamente previsti presso gli organi di vertice dell'Amministrazione; consulente giuridico presso gli Alti Comandi territoriali

·          area terza posizione economica F2

Incarichi di studio organicamente previsti presso Uffici Legali di livello dirigenziale

incarichi di consulente giuridico presso gli enti

·          area terza posizione economica F1

Titolarità dell’ufficio cassa

Incarico di consegnatario con l’obbligo della resa del conto giudiziale

Incarico di ufficiale rogante

Incarico di funzionario delegato alla spesa (incarico attribuito con D.M. di Bilandife)

Responsabile del servizio prevenzione e protezione

 

·         Definizione specifica di tipologie lavorative per cui possa essere prevista l'indennità di reperibilità;

riduzione consistente della stessa ed assegnazione delle risorse solo dopo attenta verifica dell’attività istituzionale dell’Ente e delle professionalità a cui viene assegnata, attraverso una relazione del dirigente/direttore dell’Ente.

 

·         Rideterminazione delle incompatibilità tra fattispecie diverse di particolari posizioni di lavoro.

 

·         Abrogazione punto 4 art.12 parte IV dell’accordo proposto.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni