Incontro a Stato Maggiore Marina sulla riorganizzazione/soppressione di enti di Forza Armata.

Roma -

Nella riunione a Stato Maggiore Marina del 2 dicembre c.m., l’Amministrazione ha fornito informazione sui provvedimenti di soppressione e di riorganizzazione riguardanti gli enti della Marina Militare (soppressione di Maribase Ancona e Cagliari, chiusura del laboratorio cianografico del reparto S.P.M.M. dello S.M.M, trasferimento di dipendenza dei Nuclei di Assistenza Fiscale di Taranto, Cagliari, La Spezia e dei CRDD La Spezia e Brindisi) che consentono di reimpiegare il personale civile interessato nell’ambito della stessa sede di servizio.

Per la sede di Cagliari sono anche previste delle riconversioni professionali che potranno interessare fino ad un massimo di 16 lavoratori..

Per i provvedimenti descritti è prevista la procedura ordinaria di reimpiego con l’acquisizione delle disponibilità interforze, che potranno essere valorizzate dai diretti interessati nell’ambito della fase di concertazione in sede locale.

La soppressione del Laboratorio Cianografico dello Stato Maggiore Marina determina la ricollocazione delle unità lavorative presso lo stesso Stato Maggiore e nell’ambito del Maritele Roma, sempre presso Palazzo Marina.

La RdB Difesa ha rappresentato all’Amministrazione che per la ricollocazione del personale, in particolare del sopprimendo Maribase Cagliari, possano essere individuati analoghi “nuclei di lavoro” a quelli attualmente operanti nell’Ente.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni