Incontro tra il Ministro La Russa e le O.SS. Nazionali.

Roma -

Il giorno 8 luglio si è svolto un incontro di presentazione tra il Ministro on.La Russa, accompagnato dai Sottosegretari di Stato, e le O.SS. durante il quale, tra i vari argomenti, si è evidenziata l'urgenza di dar soluzione alla problematica del fermo delle lavorazioni all'Arsenale Militare di Taranto attraverso un prossimo appuntamento entro la fine del mese corrente.  

 

Abbiamo esposto la nostra delusione per la mancata volontà politica dei governi che si sono succeduti nell’affrontare e risolvere tematiche lavorative che da anni rimangono irrisolte e la nostra contrarietà sulle proposte che individuano la soluzione attraverso l’affidamento all’industria militare privata, con grave sperpero di risorse pubbliche, e sui progetti che sembrano puntare esclusivamente ad una destrutturazione ed ad un definitivo smantellamento dell’Area Industriale.

 

Abbiamo chiesto fatti, risorse e una dirigenza all’altezza del compito, competente e valutabile attraverso strumenti che ne misurino le capacità, così come del resto richiesto nell'attuale C.C.N.L. a tutti i dipendenti pubblici.

 

E’ stato più volte menzionato negli interventi il decreto legge 112 come strumento penalizzante sia economicamente che giuridicamente per i dipendenti, in special modo per quelli della Difesa, che ha indotto la componente sindacale ad avanzare la richiesta di modifica in sede di conversione.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati