F.U.A. 2012: la bozza dell'ipotesi di accordo.

Roma -

Si è svolto in data 8 maggio il programmato incontro riguardante la distribuzione delle risorse del FUA 2012.

Vista l'anologia con il precedente FUA 2011, l'Amministrazione ha proceduto  brevemente all'esposizione della bozza di ipotesi di accordo e alla proposta di inserire una nuova indennità detta di cantiere per il genio campale.

La novità importante, purtroppo negativa, è la riduzione di più di un milione di euro dalle somme destinate al fondo.

Dopo aver espresso tutte le nostre contrarietà all'impianto riproposto, abbiamo espresso le nostre riserve riguardo le risorse destinate a retribuire le particolari posizioni di lavoro, turni e reperibilità poichè era stato concordato di convocare un tavolo tecnico che nella pratica non ha portato all'approfondimento della materia.

Pertanto abbiamo reiterato la richiesta che vedrà riconvocato il tavolo tecnico per il giorno 15 maggio.

L’Amministrazione ha comunicato inoltre che il decreto di riassegnazione delle risorse del FUA 2011 è stato emanato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e lo stesso, allo stato, è in fase di registrazione.

Pubblichiamo la bozza dell'ipotesi di accordo per la distribuzione del FUA 2012.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni